Napoli spuntato, Hamsik non vede l'ora di volare in Cina

Per gli azzurri di Carlo Ancelotti lavoro verso la trasferta di Zurigo (giovedì al "Letzigrund")

napoli spuntato hamsik non vede l ora di volare in cina
Napoli.  

Allenamento in mattinata con la trasferta di Zurigo nel mirino. Attesa per gli esami strumentali a cui si sottoporrà Mario Rui con Carlo Ancelotti che spera di ritrovare in tempi brevi un Napoli dal grande impatto offensivo. E' quello che manca agli azzurri nell'ultimo periodo. Escluso il tris alla Sampdoria, tre zeri nel cammino recente, l'ultimo a Firenze sabato scorso dove Alban Lafont è risultato decisivo. L'estremo difensore dei viola è stato il protagonista del match per chiudere tutto sullo 0-0. Emerge anche la poca serenità sottoporta di Dries Mertens, che non garantisce il ritmo offerto nell'era Sarri. È l'attaccante che ha più pagato il cambio in panchina, ma sono forse anche le sirene di mercato a condizionarlo.

Rumors che vedono protagonista Marek Hamsik per una telenovela ai titoli di coda. Più volte al passo d'addio, più volte bloccato, lo slovacco sembra davvero pronto al trasferimento in Cina. Con il Dalian, che saluterà il tecnico Bernd Schuster, l'accordo è raggiunto da tempo. Visite mediche e viaggio verso la sua Banská Bystrica. Da lì, il volo verso l'Asia solo dopo la conferma da parte del Napoli che attende il Dalian per una cessione a titolo definitivo e con le cifre pattuite all'avvio della trattativa. Intanto, il dopo-Hamsik è iniziato con il passo falso che costa il nuovo -11 dalla Juventus. Orizzonte Europa League, giovedì il primo appuntamento con gli svizzeri nei sedicesimi.