Napoli a Frosinone senza Insigne, i tifosi si dividono

Dubbi, disorientamento e divergenti opinioni, in città, dopo la mancata convocazione di Ancelotti

napoli a frosinone senza insigne i tifosi si dividono
Napoli.  

Un successo nelle ultime quattro partite di campionato; due sconfitte consecutive al “San Paolo”, con l'Arsenal, prima, e l'Atalanta, poi; la necessità di reagire, vincendo, domani, allo “Stirpe”, contro il Frosinone, per difendere il secondo posto. Ma più che al match in casa dei ciociari, con calcio d'inizio alle 12,30, a tenere banco in casa Napoli è, sempre più, il "caso Insigne" anche se, nella conferenza stampa della vigilia, Carlo Ancelotti si è affrettato a sottolineare che di caso non si tratta. Il tecnico di Reggiolo ha, però, annunciato la sua esclusione dall'elenco dei convocati lasciando più di una zona d'ombra in merito a cosa stia realmente accadendo "dietro le quinte", in giorni scanditi da rumors di mercato, chiacchierati mal di pancia del calciatore e costanti voci relative al suo addio con la regia dell'agente Mino Raiola"Insigne sente ancora fastidio al tendine dell’adduttore e si è allenato in maniera alternata questa settimana." ha esordito Ancelotti aggiungendo: "Lorenzo ha una sola strada per uscire da questo periodo, allenarsi, e lo sa molto bene. È dispiaciuto per i fischi ricevuti, ma si guarda avanti. Come lo recuperiamo? Supportandolo, aiutandolo ad esprimere il suo potenziale. Deve solo lavorare, impegnarsi, è un calciatore maturo. Peccato che non possa giocare domani, avrebbe dimostrato di aver capito la sua strada." Insomma, il futuro del folletto di Frattamaggiore sembra avere tutti i contorni del classico rebus dal retrogusto di addio. Intanto, guai a perdere di vista il calcio giocato. Perché Ancelotti dovrà fare a meno anche di Allan. "Ha un fastidio all’adduttore da sovraccarico, non ci sarà, ma abbiamo recuperato Albiol, pure se non partirà dall'inizio." La parola torna al campo. Al Napoli il compito di dimostrare di saper restare, anzi, tornare sul pezzo.

E intanto, i tifosi si dividono sul capitano: clicca sul pulsante "play", al centro della foto in apertura, per vedere il sondaggio con le opinioni dei supporter azzurri sul futuro di Insigne.