Nuoto Paralimpico: Vincenzo Boni portabandiera ai Mondiali

Grande riconoscimento e obiettivi importanti per l'evento iridato strizzando l'occhio a Tokyo 2020

nuoto paralimpico vincenzo boni portabandiera ai mondiali
Napoli.  

Un riconoscimento del percorso con l'obiettivo di centrare qualcosa di fantastico. Vincenzo Boni sarà il portabandiera della nazionale italiana ai mondiali di nuoto paralimpico che si terranno a Londra da lunedì 9 a domenica 15. Il classe '88, atleta delle Fiamme Oro e del Caravaggio Sporting Village, riparte dai 2 argenti e dai 4 bronzi, conquistati nei mondiali IPC: "Per me è un onore. - ha affermato Boni nel corso della conferenza stampa della spedizione azzurra - La nostra nazionale è una grande famiglia. A Londra darò il 101 per cento in acqua. Questo Mondiale è importantissimo, mette in palio anche dei posti per Tokyo 2020”.

È il mondiale che precede la Paralimpiade e che, quindi, chiarisce agli avversari e le prospettive individuali e di squadra verso i Giochi Paralimpici Estivi. Boni fu di bronzo nell'ultima edizione di Rio 2016. "L'Italia del nuoto è la nostra federazione più medagliata, una federazione vincente I nostri atleti rappresentano molto più di ciò che immaginano e danno uno speranza anche a chi non si è ancora avvicinato allo sport. In bocca al lupo alle atlete e agli atleti per Londra e anche in ottica Tokyo 2020": questo il commento del Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli.

Foto: pagina ufficiale Instagram Vincenzo Boni