Napoli: la fase 2 slitta, sprint per blindare Mertens

Ancora allenamenti individuali per gli azzurri, si riapre la trattativa per il rinnovo del belga

napoli la fase 2 slitta sprint per blindare mertens
Napoli.  

In tanti speravano che oggi potesse iniziare la fase 2 anche per il mondo del calcio. E, invece, per la maggior parte dei club di serie A tutto è rimasto invariato. Nonostante il via libera agli allenamenti collettivi arrivato dal Governo, quasi tutte le società - eccezion fatta per il Parma - hanno deciso di proseguire con la modalità svolta già nelle scorse settimane. La speranza, infatti, è di riuscire ad ottenere un alleggerimento protocollo e ad evitare il ritiro. Il Napoli, dopo il giorno di riposo ottenuto ieri, oggi è tornato a lavorare sui campi del Centro Tecnico di Castelvolturno. Gli azzurri in avvio hanno svolto un circuito sviluppato in vari step. Successivamente hanno lavorato sulla fase aerobica, terminando l'allenamento svolgendo un lavoro tecnico individuale con il pallone completato da una serie di esercizi con passaggi. Il ritorno alla normalità, dunque, almeno per ora non c'è stato per il calcio italiano che sta faticosamente cercando d'individuare la strada da seguire per ripartire. Intanto in casa Napoli tiene comunque banco il mercato: l'Inter si è fatta sotto per Dries Mertens ma il legame tra il calciatore e la città campana potrebbe convincerlo a prolungare la sua esperienza all'ombra del Vesuvio. La trattativa per il rinnovo, infatti, sembra aver preso nuovamente quota e nelle prossime ore potrebbe portare alla fumata bianca.