Napoli, Lozano con Mertens: assalto al primato

Gli ultimi allenamenti avrebbero offerto spunti per la conferma del modulo di inizio stagione

napoli lozano con mertens assalto al primato
Napoli.  

La linea della continuità o il ritorno al 4-3-3: il rebus garantito dalle Nazionali e dall'emergenza scattata nello scorso weekend e cresciuta lungo la settimana, ma Rino Gattuso sembra deciso alla conferma del 4-2-3-1 e a determinare la rotazione tra impiego e ruolo per le pedine offensive. Hirving Lozano, sempre più protagonista nel sistema del tecnico calabrese, potrebbe tornare al centro dell'attacco e scambiarsi la posizione tra la trequarti e lo spot di prima punta. Ieri la rifinitura al San Paolo con Victor Osimhen limitato alle terapie e al lavoro in palestra: riprova del recupero, ma dello stop per il nigeriano dopo l'infortunio alla spalla rimediato in Nazionale. È stato Gattuso con forza a volere l'ultimo allenamento pre-gara a Fuorigrotta. Il Napoli non gioca in casa da 22 giorni e anche la temperatura sarà completamente diversa rispetto al primo novembre scorso.

Il tecnico punta sul recupero di Tiémoué Bakayoko per confermare la stabilità del sistema tattico costruito lungo l'avvio stagionale. Ieri il gruppo-squadra azzurro si è sottoposto al classico ciclo di tamponi pre-gara. Tutti negativi al covid-19: nota ufficiale della Società Sportiva Calcio Napoli sui canali social. Al rientro dalle Nazionali sono stati però riscontrati i casi di positività per Elseid Hysaj e Amir Rrahmani.

Alle 20.45 la sfida con il Milan: l'assalto al primato contro i rossoneri con Daniele Bonera in panchina che sostituirà Stefano Pioli e Giacomo Murelli, positivi al covid-19.