Napoli-Rijeka, notte europea nel ricordo di Maradona

Alle 21 la sfida di Europa League con lutto al braccio e minuto di silenzio

napoli rijeka notte europea nel ricordo di maradona
Napoli.  

Ore 21, Fuorigrotta: orario e luogo che rappresenteranno molto di più per una notte europea nel ricordo di Diego Armando Maradona. Il Napoli ospiterà il Rijeka allo stadio San Paolo, nell'impianto che diventerà il "Maradona". Lutto cittadino e per il club con il nero a prendersi la scena sull'azzurro con cui "El Pibe de Oro" ha vinto e regalato un sogno ai partenopei.

Fiume d'amore social con i protagonisti del Napoli di oggi a tributare il giusto omaggio. Dal napoletano e capitano Lorenzo Insigne a Kalidou Koulibaly e soprattutto Dries Mertens. "Se negli ultimi anni il mio nome è stato messo vicino al tuo mi scuso, perche non potrò mai essere alla tua altezza, quello che hai fatto per la «nostra» città resterà per sempre nella storia. Indossare la maglia azzurra sarà una responsabilita maggiore”. Così il belga, che ha strappato a Diego il primato delle reti in azzurro.

“Ho visto Maradona...”: il Napoli lo ricorda con le immagini più belle, ma con il velo di malinconia per l'addio più duro per il tifoso della Società Sportiva Calcio Napoli. “Ciao Diego, lasci una grande testimoninanza di che cosa sia un uomo con tutta la sua fragilità, la sua forza, il suo amore totale per la vita e per il prossimo. Un campione unico e irripetibile”. Così Aurelio De Laurentiis ricorda Maradona: “Sei e rimarrai con tutti noi”.