"Questo Governo abbandona il Sud e penalizza le Province"

L'atto d'accusa di Strianese: "Soldi per la pianura Padana, zero per il Mezzogiorno. Ora basta"

questo governo abbandona il sud e penalizza le province
Salerno.  

La leggi di bilancio approvata in commissione alla Camera dei deputati ha sollevato le critiche dell'Upi, l'organismo che raccoglie le province italiane. Anche Salerno, attraverso il suo presidente Michele Strianese, non ha avuto parole tenere nei confronti del Governo: “Il governo del cambiamento finora ha visto solo un cambiamento in peggio, un governo che sa vendere solo chiacchiere e illusioni - è l'atto d'accusa - . I territori sono stati completamente abbandonati, nessuno si è fatto carico dellagrave situazione di emergenza in cui versano. Anzi, il testo approvato dalla Commissione Bilancio peggiora il disegno di legge approvato dal Consiglio dei Ministri".

Insomma, l'inquilino di Palazzo Sant'Agostino esprime tutto il proprio disagio per la situazione che si protrae ormai daanni. "Ho appena iniziato il mio mandato e da subito mi sono preoccupato di reperire fondi per la messa in sicurezza di strade e scuole, temi che considero prioritari, e per fortuna la Regione Campania mi è molto vicina in questo. Sono ingegnere e quindi particolarmente sensibile ai problemi strutturali di ponti, gallerie, strade, edifici scolastici - le parole di Strianese - . È incredibile come governo e deputati, che nella manovra stanziano quasi 7 miliardi per la messa in sicurezza del patrimonio pubblico, abbiano deciso di escludere da questi investimenti i 30 mila ponti e gallerie, gli oltre 130 mila chilometri di strade provinciali e le 5.100 scuole superiori. Abbandonando il territorio, le comunità e i 2 milioni 500 mila studenti che continueranno a frequentare scuole insicure".

Non solo. "La cosa più grave è che invece sono state trovate le risorse per rendere sicure solo le opere del bacino del Po. Il resto del Paese è abbandonato, forse oltre la pianura padana nessuna opera risulta loro a rischio? Le bugie di questo governo gialloverde - conclude Strianese puntando il dito - sono intollerabili. Faccio mie le parole di Achille Variati, Presidente dell’UPI, per chiedere al Governo, a partire dai Viceministri Castelli e Garavaglia, un incontro urgente per chiarire questi nodi e trovare immediate soluzioni in vista del passaggio della Legge di bilancio in Senato".

Redazione Salerno