VIDEO | Le Iene contro De Luca, urla e spintoni al Comune

Alta tensione sul caso Fonderie Pisano: "Cosa ha fatto per i cittadini?". La replica: "Propaganda"

video le iene contro de luca urla e spintoni al comune
Salerno.  

Nuova puntata della infinita querelle tra Vincenzo De Luca e Le Iene. Al Comune di Salerno è andata di scena l'ennesimo scontro tra l'inviata della trasmissione Mediaset, Roberta Rei, e il governatore. Oggetto del contendere, i provvedimenti adottati in questi anni da palazzo di città per tutelare la salute dei residenti dall'inquinamento prodotto dalle Fonderie Pisano.

Il presidente della giunta regionale ha rifiutato la bustina con le polveri prodotte dall'impianto ed ha parlato di "propaganda", prima di andarsene spazientito inseguito - tra urla e qualche spintone - dalla "iena". Il sindaco Vincenzo Napoli invece ha risposto alle domande: "Non posso chiudere lo stabilimento in quanto sarebbe un atto inefficace che non serve a nulla. Il pericolo per la salute dei cittadini va certificato formalmente. Noi abbiamo a cuore la salute dei cittadini così come teniamo al destino dei tanti lavoratori impegnati nello stabilimento. Io non posso fare un atto inefficace. Lo stabilimento verrebbe riaperto dopo tre secondi. Non faccio un atto per accontentare aspetti demagogici. Ho fatto, più volte, una lettera di stimolo all'Asl e all'Arpac, chiedendo risposte formali che mi consentissero di chiudere lo stabilimento. Nel momento in cui mi diranno chiaramente di chiudere le Fonderie, io chiudo immediatamente", i concetti ribaditi dalla fascia tricolore.  Il sindaco Napoli ha ribadito che lui è per la delocalizzazione dello stabilimento. "Quello che devo fare, lo sto facendo. Io ci metto la faccia e la mia personale responsabilità", ha concluso Napoli.

Dopo il Comune Rei ha fatto tappa alle Fonderie, dove ha intervistato anche Guido Pisano, presidente del Consiglio d'amministrazione delle Fonderie.