Lavoratori senza stipendio, le proteste dei sindacati

I dipendenti del consorzio Comuni Bacino Salerno 2 ancora senza busta paga, si attendono risvolti

lavoratori senza stipendio le proteste dei sindacati
Salerno.  

Continuano le proteste da parte dei sindacati dei lavoratori del Consorzio Comuni Bacino Salerno 2. Nonostante gli impegni presi in sede di amministrazione provinciale, ai dipendenti non è ancora stato corrisposto lo stipendio di maggio, le competenze di aprile e agli stessi non sono state erogate neanche le buste paga.

Nuove proteste e polemiche da parte dei lavoratori che hanno visto, inoltre, anche la violazione di diverse leggi così come evidenziato dai sindacati: messe in disponibilità dei lavoratori senza confronto con le OO.SS., utilizzo di 12 nuovi dipendenti da parte della SARIM nel cantiere di Pontecagnano (maestranze nuove all’interno del ciclo dei rifiuti), assunzione di una nuova unità presso il cantiere di Montecorvino Rovella, assunzione di tre unità presso il cantiere di Giffoni Valle Piana (lavoratori ex-novo) e mancata convocazione, presso la Regione Campania, sul futuro occupazionale. Si resta in attesa di sviluppi e ulteriori risvolti.