Arriva la convocazione, sospesa la protesta di Salerno Pulita

I sindacati: "Non un posto di lavoro deve essere perso". Giovedì vertice con sindaco e Sardone

arriva la convocazione sospesa la protesta di salerno pulita
Salerno.  

Sospesa la protesta, visto che proprio in queste ore è arrivata la convocazione da parte degli organi di governo. I lavoratori di Salerno Pulita hanno congelato, momentaneamente, la mobilitazione in programma domani davanti palazzo di città. Al centro del braccio di ferro, com’è noto, il futuro delle maestranze. Per i sindacati sono ancora troppe le incertezze, di qui la richiesta urgente di chiarimenti.

Di fronte alla nuova protesta annunciata la scorsa settimana, questa mattina – ha fatto sapere il segretario provinciale della Fiadel, Angelo Rispoli – è arrivata la convocazione per giovedì alle 10 a Palazzo di città, con l’obiettivo di discutere del futuro di Salerno Pulita.

All’incontro parteciperanno, oltre naturalmente al sindaco Enzo Napoli, anche l’assessore con delega alle partecipate Luigi Della Greca e l’amministratore unico della società, Nicola Sardone.

“Per senso di responsabilità abbiamo sospeso la mobilitazione – ha spiegato Rispoli –, ma allo stesso tempo ribadiamo a chiare lettere che non un poso di lavoro deve essere perso a Salerno Pulita”.