A Salerno nasce il gruppo civico "Cavallucci Marini"

I militanti di Liberamente Insieme:"Associazioni e comitati uniti per una speranza di cambiamento"

a salerno nasce il gruppo civico cavallucci marini
Salerno.  

“Apprendiamo con soddisfazione che i cittadini liberi si associno in un coordinamento civico denominato “Cavallucci Marini”. L’associazionismo civico, quale espressione di libere aggregazioni di cittadini è necessario per il miglioramento della nostra società, per garantire un controllo dell’azione politica e per individuare gli obiettivi prioritari da attuare nella nostra Salerno.” commentano positivamente i militanti dell' Associazione Liberamente Insieme e del Comitato Salviamo gli Alberi la creazione del nuovo gruppo salernitano.

Una città, invero, bloccata da decenni, con la politica sempre più distante dai cittadini e lontana dai problemi concreti che ogni giorno i salernitani debbono affrontare. Forze politiche, sia di maggioranza che di minoranza, annichilite da una politica intesa come interessi personali e non dei cittadini. La rappresentatività politica istituzionale poco attenta alle esigenze prioritarie della città, quale lavoro, difesa delle fasce deboli, sviluppo economico, tutela del territorio, consumo del suolo, difesa dell’ambiente del paesaggio, del verde urbano. Un’azione fondamentale per la cittadinanza è quella di favorire una cultura e una sensibilità di tutela dei beni comuni della nostra città, della storia, cultura e valori.”

“Il nostro pensiero è stato sempre quello di un associazionismo libero da ogni schieramento politico/partitico che metta in primo piano gli interessi della collettività. Solo in questo modo abbiamo la possibilità di un miglioramento delle nostre condizioni morali, sociali ed economiche. In questa ottica le scriventi associazioni sono favorevoli ad aderire al coordinamento di comitati ed associazioni di liberi cittadini.” Una collaborazione, dunque, tra comitati e associazioni in virtù di un cambiamento atteso da tutti.