Salerno,nasce "Control room" per il monitoraggio dei parcheggi

Protocollo d'intesa tra amministrazione e Salerno Mobilità

salerno nasce control room per il monitoraggio dei parcheggi
Salerno.  

Nascerà nei locali della sede di Salerno Mobilità, in piazza Amedeo, una nuova “control room”. Una stazione dotata di tecnologie informatiche di ultima generazione in grado di telecontrollare le apparecchiature dei parcheggi automatizzati e degli impianti di risalita oltre che video sorvegliare le aree pertinenziali di tali impianti.

L'obiettivo dell'intesa, tra l'amministrazione comunale e la società che gestisce i parcheggi in città, è quello di creare un “miglioramento in termini di efficienza ed efficacia dell’erogazione degli stessi servizi”. Come si legge in una delibera di giunta pubblicato sul sito del Comune.

L'allestimento della Control Room è già in corso ma per il regolare e sicuro funzionamento è necessario che si renda disponibile un collegamento di trasmissione dati realizzato con tecnologia a fibra ottica. Un collegamento che dovrà passare per via Velia e Corso Vittorio Emanuele.

Come si legge: “il Comune di Salerno ha disponibilità di tratti di linea portante in fibra ottica di grossa capacità tra la Stazione Metropolitana Arechi, Piazza Vittorio Veneto e Piazza Portanova, in località non distanti dai parcheggi automatizzati gestiti da Salerno Mobilità”.

E' stato stabilito, pertanto, un protocollo d’intesa per l'utilizzo gratuito a Salerno Mobilità di una coppia di cavi in fibra ottica per la trasmissione dei dati di telecontrollo e videosorveglianza. La società procederà a proprie spese alla realizzazione del collegamento da Piazza Principe Amedeo/via Velia e Corso Vittorio Emanuele.

Immagini e filmati, in real time o in differita che, una volta raggiunta la operatività della Control Room, saranno alla disponibilità dell'amministrazione, consentendo maggior controllo del territorio da parte dell'ente e delle autorità già collegate ai sistemi di videosorveglianza del Comune di Salerno.