Coronavirus e spazi chiusi: rinviati eventi a Salerno

Diverse associazioni stanno seguendo le linee guida dell'ordinanza emessa dalla Regione Campania

coronavirus e spazi chiusi rinviati eventi a salerno
Salerno.  

"In via cautelativa e conformemente alle linee guida dettate dalle autorità i primi due spettacoli della rassegna "Fuori controllo" (1+1 e Salvo Gaber), in programma venerdì e sabato al Teatro Ghirelli, sono rinviati a data da destinarsi". 

Gli eventi culturali e le inizative in programma in questo fine settimana a Salerno sono stati rinviati o annullati a data da destinarsi. Oltre ai due spettacoli al Teatro Ghirelli, nelle utlime ore diverse associazioni, seguendo le linee guida di prevenzione diramate in queste ore dalla Regione Campania, stanno cercando di evitare il più possibile il raggrupparsi di molte persone in spazi chiusi.

Così il Ghirelli rinvia due spettacoli e segue la stessa scia anche l'evento InfoDay sul Programma "Europa per i Cittadini" in programma il 28 febbraio alla Provincia di Salerno. Anche in questo caso, come si legge, "in ottemperanza all’ordinanza del presidente della Regione Campania, si comunica che la giornata formativa sul Programma "Europa per i Cittadini" è stata annullata". 

L'ordinanza emessa dalla Regione Campania ha l'obiettivo di prevenire la diffusione del Coronavirus e raccomanda ai sindaci di evitare l'organizzazione e l'espletamento di ogni manifestazione che comporti adunanze o assembramento di cittadini.

Rinviato anche l'evento "Giraffe tra le nuvole", promosso dall'associazione "Buon Vivere – Lo spazio del sentire", presieduta da Dario Loffredo, che ha ritenuto opportuno "in considerazione del massiccio numero di presenze previsto, rinviare l'incontro di sabato 29 febbraio, negli spazi della Fondazione Bianca e Filiberto Menna, con il direttore e fondatore di Giffoni Opportunity Caludio Gubitosi e la dirigente scolastica del liceo classico Torquatro Tasso Carmela Santarcangelo".