Salerno, ancora degrado. Celano: "I cittadini non possono vivere in un porcile"

"Segnalate le condizioni in cui versano via Prudenza e Cappelle al presidente di Salerno Pulita"

salerno ancora degrado celano i cittadini non possono vivere in un porcile
Salerno.  

Ancora una denuncia di degrado in città. Questa volta, a farsi portavoce dello stato in cui versano alcune zone di Salerno è il capogruppo FI Roberto Celano che, questa mattina, ha segnalato al Presidente della Salerno Pulita le condizioni di abbandono in cui versano via Tommaso Prudenza e Cappelle. 

Il consigliere, via social, ha annunciato di aver inoltrato diverse foto per "documentare le inefficienze del servizio".

"Attendo, come da impegno assunto, un pronto intervendo. I salernitani non possono vivere in un porcile!", l'amaro commento.