Un 40enne ruba per fame, la polizia gli paga la spesa

Tra i protagonisti del nobile gesto un agente originario di San Pietro al Tanagro

un 40enne ruba per fame la polizia gli paga la spesa
San Pietro al Tanagro.  

Una storia emozionante, all’insegna della solidarietà. Sarà Raiuno a raccontarla mercoledì, nell’ambito della trasmissione “Rubare per fame è meno grave?”. La vicenda è successa a Piacenza, ma è balzata agli onori della cronaca anche in tutto il Vallo di Diano, e in particolare a San Pietro a Tanagro.

E’ originario di lì Giampiero Ricotta, poliziotto intervenuto in un supermercato emiliano perché un uomo di 40 anni era stato beccato a rubare generi alimentari. Una volta a colloquio con la squadra volante della questura di Piacenza, l’uomo ha spiegato la sua drammatica situazione economica, dettata sopratuttto dalla disoccupazione.

I tre agenti, tra i quali anche il poliziotto di San Pietro al Tanagro, hanno così organizzato una colletta, per pagare la spesa all’indigente. Il fatto, successo a luglio, approda ora in televisione, dove oltre al militare, sarà presente anche l’uomo aiutato dalle forze dell’ordine. 

 

Redazione Sa