Sequestrata area abusiva in Costiera Amalfitana

Denunciati i titolari per abusivismo edilizio e per aver sversato rifiuti in modo illecito

sequestrata area abusiva in costiera amalfitana
Maiori.  

I carabinieri della Stazione di Maiori e la polizia locale hanno denunciato per abusivismo edilizio ed illecito sversamento di reflui urbani, il titolare ed i due soci di una società agricola con sede a Maiori, in via Nuova Chiunzi.

Ai tre, di origine partenopea, è stata contestata la realizzazione di lavori edili abusivi su un'area da adibire ad AgriCampeggio, senza alcun titolo autorizzativo. L'areaè stata sequestrata.

.

Redazione Salerno