Spacciano mentre sono ai domiciliari: rinchiusi a Fuorni

Due pregiudicati di Montecorvino Rovella sono stati beccati dai carabinieri

spacciano mentre sono ai domiciliari rinchiusi a fuorni

Avrebbero venduto hashish e metadone a due assuntori

Montecorvino Rovella.  

Nell'ultimo weekend, a Montecorvino Rovella, i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto e trasferito al carcere di Fuorni il 34enne Angelo Ricciardiello e il 37enne Carmine Villani, entrambi del luogo, agli arresti domiciliari per reati legati allo spaccio di stupefacenti, in ottemperanza ad altrettanti provvedimenti di aggravamento di misura restrittiva emessi dal Tribunale di Salerno.

I due hanno sistematicamente violato le prescrizioni loro imposte, spacciando presso le loro abitazioni durante il regime detentivo. In particolare, Ricciardiello avrebbe ceduto hashish ad un 26enne mentre Villani avrebbe consegnato metadone ad un 44enne, entrambi del posto. 

Redazione