Tenta di rubare auto, in manette ladro seriale

I poliziotti sono intervenuti nel parcheggio in via Calenda dopo la segnalazione di un residente

tenta di rubare auto in manette ladro seriale

L'uomo, un 47enne napoletano, è stato beccato mentre cercava di mettere in moto una Fiat Panda

Salerno.  

Da tempo gli abitanti del quartiere denunciavano loschi traffici nei pressi del parcheggio sotto il ponte dell’autostrada in via Salvatore Calenda, una zona buia e poco sicura dove spesso, in passato, sono avvenuti furti e rapine. Ieri sera stava per registrarsi l’ennesimo colpo ma il provvidenziale intervento di una volante della polizia ha evitato il peggio. Gli agenti hanno, infatti,  arrestato M.G. , 47 anni, originario della provincia di Napoli, con a carico numerosi precedenti specifici, mentre era intento a rubare un’autovettura posteggiata proprio nel suddetto parcheggio.

A segnalare la presenza di un uomo che si aggirava con fare sospetto tra le automobili è stato un residente; immediato l’arrivo dei poliziotti che hanno trovato il 47enne pronto per andare via a bordo di una Fiat Panda che aveva scelto come suo bottino dopo averne rotto il vetro posteriore e aperto il cofano per manomettere i cablaggi elettrici. Una volta fermato, l’uomo è stato sottoposto a perquisizione e  in suo possesso sono stati trovati strumenti di effrazione ed una centralina elettrica. Il 47enne è stato condotto in carcere, avviata nei suoi confronti anche la procedura per il foglio di via obbligatorio.

Fi.Lo.