Pusher gambiani braccati sul lungomare

Militari della guardia di finanza in azione nel centro città

pusher gambiani braccati sul lungomare

I due erano intenti a spacciare hashish e marijuana

Salerno.  

 

Militari della guardia di finanza in azione sul lungomare di Salerno, dove sono stati bloccati altri due pusher originari del Gambia. Il primo, già noto alle forze dell'ordine, è stato trovato in possesso  di 23,5 grammi di marijuana avvolti dal cellophane e ben nascosti nella tasca interna del giubbotto. L'uomo, che era già stato denunciato per spaccio, incendio doloso, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, è stato arrestato.

 Il secondo pusher, invece, è stato sorpreso mentre cedeva hashish a un giovane cliente. Durante la perquisizione, le Fiamme gialle hanno trovato, oltre alla sostanza venduta all'acquirente - un grammo -  altri 7 grammi di marijuana divisi in tre bustine e denaro contante per 70 euro. Lo straniero è stato arrestato: il giudizio per direttissima si è concluso con il divieto per lui di dimora nella provincia di Salerno. L'acquirente, infine, è stato segnalato alla Prefettura di Salerno come consumatore di stupefacenti.

Fi.Lo.