Si lancia sotto al treno: il dramma del 41enne

La vittima camminava in direzione del convoglio

si lancia sotto al treno il dramma del 41enne

Si sarebbe gettato sotto alle rotaie, in via Fosso Pioppo, nel rione Belvedere, a Battipaglia. E' morto così un 41enne del posto. Tutto è successo intorno alle 18.30 di ieri. Da una prima ricostruzione della tragedia, pare che la vittima stesse camminando in direzione del convoglio. Sul luogo della tragedia sono arrivati immediatamente i soccorritori del Saut con un'ambulanza, ma non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Gli uomini della Polfer hanno allertato la procura. Il magistrato di turno ha così ordinato l'esame esterno del cadavere, eseguito dal medico legale Giovanni Zotti. La salma è stata portata all'obitorio dell'ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia. Molto probabilmente nelle prossime ore verrà disposta l'autopsia. Per ora la pista più accreditata dagli investigatori sembra restare quella del suicidio.

Intanto per ore il traffico ferroviario è stato bloccato. Disagi per gli oltre 400 passeggeri del treno regionale 2432 Paola-Napoli che ha investito l'uomo. Il macchinista pare abbia disperatamente cercato di fermare la corsa del treno, senza però riuscire ad evitare di travolgere il 41enne.

I passeggeri sono stati condotti alla stazione ferroviaria dove hanno aspettato gli autobus sostitutivi per arrivare a destinazione. In questo tratto ferroviario non si tratta del primo suicidio, in passato uno straniero si lanciò sotto ad un treno in corsa.  

S.B.