Bruciano le carcasse dei cani: sequestrato impianto

L'intervento dei carabinieri del Nas di Salerno

bruciano le carcasse dei cani sequestrato impianto
Montecorvino Rovella.  

Sequestrato dai carabinieri del Nas di Salerno un impianto di incenerimento in un canile a Montecorvino Rovella. Era funzionante e sprovvisto di autorizzazione.

Il macchinario operava anche per conto terzi e veniva utilizzato, secondo quanto riferito dal proprietario della struttura ai militari, per smaltire le carcasse dei cani morti. I carabinieri al termine dell'ispezione hanno bloccato gli accessi degli animali al canile.

S.B.