Pugni alla ex, poi la rapina: arrestato dai carabinieri

Ai domiciliari un 40enne accusato di lesioni e rapina impropria

pugni alla ex poi la rapina arrestato dai carabinieri
Montecorvino Rovella.  

Lesioni personali e rapina impropria: con queste accuse i carabinieri delle stazioni di Montecorvino Rovella e Acerno hanno arresto un 40enne. La richiesta di intervento era arrivata dalla titolare di un bar di Montecorvino: l'uomo, dopo aver colpito la donna con la quale in passato aveva avuto una relazione sentimentale con pugni al volto e alla testa , si è poi impossessato del denaro presente nel registratore di cassa dell'attività commerciale, circa 10 euro.

Bloccato dai carabinieri, l'aggressore è stato condotto agli arresti domiciliari mentre la vittima, una 48enne, ha riportato qualche ferita.

Redazione Salerno