Lascia il carcere e va ai domiciliari Teodoro Tascone

Il provvedimento al termine dell'interrogatorio di garanzia

lascia il carcere e va ai domiciliari teodoro tascone
Salerno.  

il Giudice per le indagini preliminari di Salerno, Pietro Indinnimeo,  accogliendo la richiesta avanzata dal difensore di fiducia dell'ex parlamentare Teodoro Tascone, l'avvocato Antonio Calabrese, ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Il provvedimento è stato emesso  a seguito dell’interrogatorio ,reso dall’indagato presso la Casa Circondariale di Salerno,  in cui sono stati forniti all’Autorità Giudiziaria elementi utili a chiarire le contestazioni contenute nel capo di imputazione .

 Tascone era stato tratto in arresto dalla Guardia di Finanza di Salerno con l’accusa di corruzione in atti giudiziari  in concorso con altri indagati, allo stato , ancora ristretti  in carcere  .

Grande soddisfazione da parte della difesa , Avv. Antonio Calabrese , che a seguito della scarcerazione del suo assistito ha dichiarato : “il Gip ha ritenuto che,  a seguito dell’interrogatorio reso , le esigenze cautelari  potessero essere garantite  da una misura meno gravosa rispetto a quella inframuraria ; attendiamo adesso di prendere visione dell’intero fascicolo delle indagini per elaborare una accorta  linea difensiva non escludendo anche la possibilità di presentare il riesame avverso l’ordinanza .

Sono convinto , aggiunge il difensore , che la posizione dell’onorevole Tascone possa, in corso di causa,  essere ulteriormente chiarita e ridimensionata .