Turista morto: decesso poco dopo la chiamata ai soccorsi

E' la prima ipotesi dopo l'esame esterno della salma. Il corpo in avanzato stato di decomposizione

turista morto decesso poco dopo la chiamata ai soccorsi
San Giovanni a Piro.  

Sarebbe morto poco dopo essere precipitato e aver chiesto aiuto il 27enne Simone Gautier, il turista francese scomparso lo scorso 9 agosto in Cilento. Il corpo del giovane è stato ritrovato ieri in un dirupo. Il 27enne sarebbe deceduto, da una prima ricostruzione anche in seguito all'esame esterno della salma, dopo circa 40/ 45 minuti. Ora spetterà all'autopsia chiarire i motivi del decesso.

La frattura di una gamba che avrebbe rescisso l'arteria e la conseguente emorragia potrebbero essere state fatali al giovane. Il corpo, confermano gli inquirenti, era in avanzatissimo stato di decomposizione. Poco dopo l’arrivo a Sapri del corpo, recuperato nei pressi del Pianoro di Ciolandrea, a San Giovanni a Piro, in ospedale anche il padre del ragazzo. La madre, invece, ha preferito non vederlo.
Intanto un'inchiesta è stata aperta dalla Procura di Vallo della Lucania, l'indagine intende accertare eventuali responsabilità su presunti ritardi nell'avvio dei soccorsi.