Ombrellone selvaggio: blitz e sequestri sul litorale cilentano

Liberati 10mila mq di spiaggia dalla Capitaneria di Porto di Palinuro

ombrellone selvaggio blitz e sequestri sul litorale cilentano
Pisciotta.  

Lotta all'ombrellone selvaggio. Questa mattina nel Comune di Pisciotta la Capitaneria di Porto di Palinuro, guidata dal Tenente di vascello Francesca Federica Del Re, ha eseguito, su tutto il litorale partendo da Caprioli, l’operazione “spiaggia libera” sequestrando centinaia di ombrelloni lasciati abusivamente sull'arenile. Secondo l'ordinanza infatti il suolo spiaggia va lasciato per il libero accesso alla balneazione, portando via con sé ogni oggetto personale quando si va via.

In molti, invece, per "prenotare" un posto in prima fila in spiaggia per il giorno dopo lasciano ombrelloni e altre attrezzature sul litorale. L'operazione ha interessato 10mila mq di arenili, sequestrati circa 110 ombrelloni e 200 tra lettini, sedie e attrezzature.