Decine di furti tra Avellino e Salerno, arrestati 2 albanesi

Ricercati anche altri membri di una banda specializzata nei colpi in appartamento

decine di furti tra avellino e salerno arrestati 2 albanesi

Avrebbero messo a segno oltre 70 furti in tutta Italia, in particolare tra Marche, Umbria e Campania. I carabinieri di Osimo hanno arrestato a Santa Maria Capua Vetere e a Casaluce, nel casertano, due albanesi di 36 e 32 anni. Secondo l'accusa, sarebbero dei ladri d'appartamento seriali, con alle spalle una quantità impressionante di colpi, per un bottino complessivo di 200mila euro.

In Campania, i militari marchigiani li ritengono responsabili di ben 34 furti compiuti tra le province di Avellino e Salerno: le indagini, durate 7 mesi, sono partite da una serie di raid messi a segno nell'anconetano lo scorso 18 febbraio, presso abitazioni poco distanti l'una dall'altra a ridosso della corsia nord dell'A14.

Individuata una banda, con base nella provincia di Caserta, specializzata nei furti in appartamento con la "tecnica del foro". E' caccia anche agli altri complici.