Tentarono truffa al Comune: nei guai tre donne

Task force a Castel San Giorgio: «Non cadete in inutili stratagemmi»

tentarono truffa al comune nei guai tre donne
Castel San Giorgio.  

Tentarono di truffare il Comune di Castel San Giorgio inventando una falsa caduta: sono state scoperte e denunciate tre donne del posto.

L’indagine è stata effettuata dagli agenti della polizia locale, in collaborazione con l’ufficio legale dell’ente che, in seguito agli accertamenti effettuati, hanno individuato e denunciato all’autorità giudiziaria le tre truffatrici.

Secondo l’accusa avrebbero inventato una falsa caduta in una buca con tanto di lesioni e intervento sanitario.

«Proprio per arginare il fenomeno delle truffe assicurative - fanno sapere dal Comune di Castel San Giorgio - su indicazione dell’amministrazione comunale, è stato costituito un pool di esperti tra i vari uffici comunali, coordinato dalla polizia locale, guidata dal tenente Marco Inverso, che vaglierà - con poteri investigativo e giudiziari - con attenzione tutte le richieste di risarcimento che giungeranno al Comune di Castel San Giorgio».

L’amministrazione, nel complimentarsi con gli uomini della polizia locale, rinnova l’appello ai cittadini «di stare attenti a non cadere in inutili stratagemmi nel tentativo di sbarcare il lunario poiché continueranno i controlli e saranno sempre più severi».