Battipaglia, spiaggia invasa dai pesci morti

I tecnici stanno analizzando le acque per capire il fenomeno

battipaglia spiaggia invasa dai pesci morti
Battipaglia.  

Un tappeto di pesci morti ha accolto i bagnanti sulla costa battipagliese. Lo strano ed inquietante fenomeno è accaduto nel fine settimana appena trascorso. Gli animali morti,per lo più pesci di piccole dimensioni, si sono spiaggiati sin dalle prime luci dell’alba lungo tutta la fascia costiera creando sconcerto e ribrezzo tra i bagnanti. Il caldo ha infatti accelerato il processo di decomposizione delle carcasse, creando un forte tanfo, propagatosi per tutto il bagnasciuga.

Il fenomeno si è ripetuto per tutta le giornate di sabato e domenica interessando la fascia di spiaggia tra Battipaglia ed Eboli. Numerosissime le segnalazioni a riguardo giunte
all’amministrazione comunale battipagliese che ha chiesto l’intervento dell’Istituto Zooprofilattico di Portici, specializzato in casi come questo. I tecnici hanno prelevato campioni di acque e misurato la temperatura del mare, nonché prelevato alcuni pesci morti.

Dai primi rilevamenti la moria di pesci è dovuta all’innalzarsi della temperatura media delle acque, salita a livelli paragonabili a quelli dei mari tropicali.

 

Redazione