La adesca su Facebook e poi la violenta per tutta la notte

Vittima una minorenne segregata dal suo aguzzino

la adesca su facebook e poi la violenta per tutta la notte
Montecorvino Rovella.  

 

Una giovane di 17 anni di Montecorvino Rovella è stata violentata da un uomo che aveva conosciuto in chat su Facebook. La giovane, con un lieve handicap, è stata irretita da un artigiano 40enne, originario di Santa Maria Capua Vetere, che si è finto un suo coetaneo convincendola a vedersi dopo lunghe conversazioni on line.

Dopo l'incontro l'uomo l’ha portata nel casertano, dove la ha violentata per un'intera notte. I genitori hanno denunciato la scomparsa della figlia ai carabinieri che sono riusciti a portarla in salvo a casa. E' scattata così la denuncia per il 40enne, le accuse sono di violenza sessuale su minore, a dicembre ci sarà l’udienza preliminare.  

Redazione Salerno