Emergenza stipendi ai dipendenti del comune: parla il sindaco

Francesco Morra impegnato su più fronti per affrontare l’emergenza

emergenza stipendi ai dipendenti del comune parla il sindaco
Pellezzano.  

Sull’emergenza stipendi, l’amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Francesco Morra, fa sapere di essere impegnata con tutte le azioni istituzionali possibili e consentite dalla legge per andare incontro all’esigenza dei dipendenti comunali e risolvere, nel più breve tempo possibile, il disagio economico che si è venuto a creare a causa di diversi fattori congiunturali, dovuti soprattutto dalla crisi di liquidità e dai tagli provenienti dal Governo Centrale con particolare riferimento al rientro all’anticipazione di tesoreria dai 5/12 ai 4/12 così come previsto dalla legge finanziaria.

“Siamo vicini ai dipendenti comunali – dichiara il Primo Cittadino – soprattutto in questo momento di difficoltà che sta vivendo il nostro Ente. A loro è rivolto il ringraziamento mio personale e dell’intera amministrazione comunale per il senso di responsabilità che stanno dimostrando, continuando a svolgere i propri incarichi nonostante la mancata disponibilità della cassa comunale che ha comportato la momentanea non operatività della tesoreria. Tali condizioni, in attesa di definizione delle normative di autorizzazione della Legge Finanziaria 2019 n. 245/18, non consentono più la normale prosecuzione delle attività istituzionali con particolare riguardo al ritardato pagamento degli stipendi dei dipendenti comunali, compromettendo la qualità dei servizi istituzionali”.