Panico in Costiera: cadono massi in spiaggia, ferita una donna

Tragedia sfiorata ad Erchie questa mattina. L'arenile del Cauco chiuso dalla guardia costiera

panico in costiera cadono massi in spiaggia ferita una donna
Maiori.  

Frana ancora la Costiera Amalfitana. Si è sfiorato il dramma questa mattina ad Erchie, frazione del comune di Maiori, per alcuni massi che si sono staccati dal costone sovrastante il borgo marinaro, cadendo sulla piccola spiaggia che in quel momento era affollata di bagnanti. Un masso ha colpito una donna che era intenta a prendere il sole sulla spiaggia, meglio conosciuta come quella del Cauco, su un piede provocandole diverse ferite. Panico e corsa disperata verso il mare, per evitare di essere colpiti da altri massi. In pochissimi secondi in spiaggia la nuvola di polvere bianca che si è alzata ha praticamente annullato la visuale. La donna è stata da prima soccorsa da alcuni bagnanti e poi con una barca è stata riportata a terra, nel porto di Cetara, dove ad attenderla c'era un'ambulanza che l'ha subito trasportata al pronto soccorso per le prime cure del caso. Sul posto è arrivata la guarda costiera che ha provveduto a sgomberare la zona e a chiuderla al pubblico, per poter effettuare i rilievi del caso, ed evitare altri incidenti.  

Massimiliano Grimaldi