Notte di paura per una turista dispersa nei boschi

Le ricerche sono andate avanti fino all'alba

notte di paura per una turista dispersa nei boschi
Maiori.  

E' stata ritrovata stamattina all'alba dai vigili del fuoco dal distaccamento di Maiori, tra i boschi nei pressi del monastero dell'Avocata, in Costiera Amalfitana, la turista francese 21enne che ieri sera si era persa nella vegetazione. Una notte passata a cercare di rintracciare la donna, dopo che lei stessa aveva lanciato l'allarme con il proprio cellulare, intorno alle 23. Così sono iniziate le ricerche da parte di due squadre dei vigili del fuoco che si sono divise per zone, quella di Salerno ha seguito il versante di Raito, l'altra di Maiori, coadiuvati dalla protezione civile e dai carabinieri. Alle 5 finalmente la ragazza è stata ritrovata e assistita, era partita per un'escursione la mattina da un sentiero di Dragonea quando ha poi perso l'orientamento e diciso di chiamare i soccorsi inviando anche la propria posizione con il gps del telefono cellulare.

Redazione Salerno