Presentata la 30^ Coppa della Primavera

La gara automobilistica nazionale di Slalom in salita in programma sabato 21 e domenica 22 aprile

presentata la 30 coppa della primavera
Salerno.  

Presentata alla stampa questa mattina nei locali della sede ACI Salerno, la Coppa della Primavera, gara automobilistica nazionale di Slalom in salita giunta alla sua trentesima edizione e che animerà la costiera amalfitana nei giorni di sabato 21 e domenica 22 aprile.

La gara, come lo scorso anno, si svolgerà interamente lungo i gironi del comune di Furore per terminare ad Agerola dove, al termine delle tre manches, si svolgerà la cerimonia di premiazione.

Naturalmente la viabilità subirà qualche rallentamento, considerato che, tra una fase e l’altra della gara, occorrerà interdire la circolazione.

“Si prevede una folta cornice di pubblico – ha sottolineato il Presidente Aci Salerno Vincenzo De Masi – che trascorrerà una bellissima giornata tra sport e festa e ci scuserà se vivrà qualche piccolo disagio ripagato dall’eccezionalità dell’evento. Su suggerimento del Vice Presidente Vito Sacco e del Presidente della Commissione sport e storica, Ferdinando Parisi , però, tengo a sottolineare che questa gara darà il via alla stagione sportiva che avrà anche un Campionato Sociale 2018, al quale concorreranno tutti i driver della provincia. In autunno prevediamo un’altra manifestazione di velocità in salita e avvieremo lo studio di una Coppa della Primavera diversa”.

Il presidente ha voluto ricordare che l’A.C.Salerno vanta una storica esperienza nell’organizzazione di gare d’impegno circuitistico e rallistico, eventi che sono stati abbandonati per difficoltà di diversa natura. “Oggi potrebbero esserci le condizioni per tentare nuovamente – ha continuato il Presidente De Masi – abbiamo in provincia impianti fissi e vantiamo un anello viario utilizzabile. Vogliamo provare a ricreare le passate esperienze e portare così Salerno nuovamente all’attenzione nazionale”.

Il Direttore dell’ACSalerno, dottor Giovanni Caturano, che ha assunto l’incarico da circa un mese, ha sottolineato la sua fortuna di essere arrivato proprio per il trentennale di una manifestazione così accreditata, riuscendo a vivere l’entusiasmo che sta trapelando da tutta l’organizzazione. “Spero di poter mettere a disposizione della sede di Salerno l’esperienza che ho acquisito nel settore, ben sapendo che è proprio nostro dovere promuovere lo sport automobilistico”.

All’incontro con la stampa è intervenuto anche l’assessore allo sport del comune di Agerola, dottor Tommaso Naclerio, che ha ringraziato ancora una volta gli organizzatori per aver scelto la location della costiera. “E’ un onore ed un piacere ospitare questo storico evento – ha sottolineato – E’ questo uno dei percorsi automobilistici più belli al mondo e, per questo, fa anche da richiamo turistico. Il nostro è un territorio apprezzato da tutti e noi accogliamo con gioia iniziative, come quella dell’Aci, che valorizzano il territorio e sono da ulteriore richiamo per i turisti”.

M.G.