Scafati non molla l'obiettivo play off: battuta Rieti

Risultato di 87-82. Lardo: "Vittoria ed energia per la trasferta di Roma contro la capolista"

scafati non molla l obiettivo play off battuta rieti
Scafati.  

La Givova conferma le speranze di ottenere un posto nella griglia promozione. Scafati supera Rieti con il risultato di 87-82. Ancora senza Goodwin, dinanzi a 1700 spettatori e superato il primo quarto con gli ospiti avanti, il team di coach Lino Lardo ha saputo condurre la gara con la difesa chiave per soluzioni e grinta espressa sul parquet del PalaMangano. "Questa è una partita speciale per me, giocare contro Rieti mi fa sempre un effetto particolare ed è l’ultima squadra che vorrei battere. - ha affermato Lardo, ex di turno, nel post-gara - Ringrazio tutti gli amici reatini per l’accoglienza che mi hanno riservato quando sono andato lì nel turno di andata".

I problemi superati nella sfida: "Tutte le squadre in campionato hanno momenti difficili, però il nostro ultimo periodo è stato davvero uno dei momenti più difficili: allenamenti con sette-otto atleti, una catena di problemi e a turno si sono fermati quasi tutti i giocatori. - ha aggiunto il coach dei gialloblu - Aver fatto questa partita bellissima contro una squadra forte come Rieti, allenandoci mai al completo, ma preparandoci nel modo giusto, ci riempie di soddisfazione. Oggi dobbiamo ringraziare tutti i ragazzi che hanno giocato e soprattutto i giovani che hanno poco spazio, come Solazzi ed Esposito, che ci permettono di fare sempre cinque contro cinque in allenamento".

La forza di volontà e il sogno play off: "Il cuore di questi ragazzi è stato fenomenale oggi, perché, anche in condizioni difficili, hanno stretto i denti, proprio come Thomas, Rossato e Ammannato. Oggi non si può parlare dei singoli, questa vittoria è stata una vittoria di squadra. Abbiamo giocato con le armi di Rieti, soprattutto il secondo tempo, con una grandissima difesa. Il primo tempo è stato un po’ sorprendente, nel secondo abbiamo avuto una difesa molto più attenta. E’ stata una vittoria meritata, che ci permette ancora di lottare per i play-off. È inutile avere rimpianti, adesso siamo carichi, questa è la partita da vincere. Domenica a Roma abbiamo una partita vera e ce la vogliamo andare a giocare, contro la prima della classe. La nostra voglia oggi è raddoppiata, questa partita ci deve veramente dare fiducia ed energia per la prossima trasferta".

Serie A2 - Girone Ovest (PalaMangano, Scafati)
Givova Scafati - Zeus Energy Rieti 87-82
Parziali: 29-33, 22-15, 16-13, 20-21
Scafati: Tommasini 6, Goodwin ne, Passera 10, Romeo 2, Contento 11, Ammannato 19, Pavicevic 5, Rossato 5, Solazzi ne, Thomas 19, Esposito ne, Tavernari 10. All. Lardo.
Rieti: Annibaldi ne, Berrettoni ne, Jackson 20, Tomasini 8, Casini, Toscano 4, Vildera 10, Conti 2, Gigli ne, Jones 28, Carenza 10. All. Rossi.
Arbitri: Beneduce, Valzani, Lupelli.

Foto: Givova Scafati Basket (utiilizzo stampa)