Scafati Basket, coach Griccioli: "È una bella scommessa"

Il tecnico rientra al PalaMangano: "Voglio superare quanto di buono fatto in passato qui"

scafati basket coach griccioli e una bella scommessa
Scafati.  

"Pensiamo di aver allestito una buona squadra, composta da tante illustri conferme e diversi graditi ritorni, come quello di Crow, Lupusor, il preparatore Megaro e coach Griccioli". Il patron della Givova Scafati, Nello Longobardi, ha parlato così nel corso del raduno del club dell'Agro. La squadra ha iniziato la preparazione per la stagione 2019/2020 di Serie A2.  "Mi aspetto un gruppo di atleti che corra sin da oggi per il più tempo possibile, magari fino a giugno. - ha affermato Longobardi - Il girone ovest quest’anno è livellato verso l’alto ed è forse più competitivo del girone est. La differenza la faranno, nell’ordine, l’allenatore, la coppia di americani e poi il gruppo di italiani: in tal senso, ritengo che abbiamo fatto un buon lavoro, allestendo un organico composto dagli uomini che volevamo sin dall’inizio".

Per Giulio Griccioli si tratta di un ritorno a Scafati: "È una bella scommessa, perché ritorno in un ambiente dove ho fatto molto bene, ho lasciato il segno e quindi voglio superare quanto di buono ho già fatto vedere da queste parti. -ha spiegato il tecnico - Per riuscirci ho però bisogno dell’aiuto di tutti, in particolare della gente di Scafati, che mi ha già mostrato grande calore e affetto, e della massima collaborazione e fiducia da parte dello staff e della dirigenza, fondamentale per puntare a raggiungere il massimo risultato possibile".

Le considerazioni del gm Gino Guastaferro: "Spero sia una stagione piena di soddisfazioni per tutti. Lo staff dirigenziale – ha esclamato il general manager Gino Guastaferro – è al lavoro e a disposizione della squadra, nel rispetto dei ruoli e delle reciproche competenze. Il rispetto è infatti la parola d’ordine che deve muovere ogni nostra azione: dobbiamo rispettarci tra di noi, rispettare i tifosi, gli avversari e gli arbitri. Potremo anche perdere, ovviamente il meno possibile, ma ciò che conterà maggiormente sarà l’atteggiamento che mostreremo in campo, dal quale dovremo uscire sempre a testa alta, dopo aver dato più del massimo".

Le parole della responsabile markeing, Maria Grazia Coppola: "Spero che tutti mettano nel proprio lavoro la stessa passione e grinta che quotidianamente metto io nel mio. Siamo abituati a lavorare bene e ad ottenere grandi risultati, ma per riuscirci sappiamo bene che dovremo lavorare insieme in maniera unita e coesa, remando tutti dalla stessa parte e con la stessa intensità".

Foto: pagina ufficiale Facebook Scafati Basket