Disordini allo stadio San Francesco dopo Nocerina-Andria

Tempestivo l'intervento delle forze dell'ordine, esplode sotto un'auto una bomba carta

disordini allo stadio san francesco dopo nocerina andria
Nocera Inferiore.  

Momenti di tensione al termine della partita Nocerina - Andria. Pare che alcuni tifosi, all’esterno dello stato San Francesco di Nocera inferiore, abbia iniziato a lanciare pietre, bottiglie di vetro e bombe carta contro i 100 tifosi pugliesi arrivati in Campania per seguire la propria squadra.

La partita, del girone H del campionato di serie D è terminata con la sconfitta 1- 5 della Nocerina. Gli scontri sono stati fermati dall’arrivo dei poliziotti che sono riusciti a evitare che le due tifoserie entrassero in contatto. 

Momenti di panico a Nocera, soprattutto, quando alcuni tifosi hanno fatto espoldere una una bomba carta sotto un’auto di alcuni pugliesi, provocando danni ingenti al veicolo. Fortunatamente non si sono stati feriti. Attualmente le forze dell’ordine stanno cercando di risalire all’identità dei tifosi che hanno iniziato il raid contro i tifosi avversari.