Feldi Eboli, successo storico in casa della Luparense

Mister Ronconi: "Punto di svolta"

feldi eboli successo storico in casa della luparense
Eboli.  

Storico successo della Feldi Eboli (3-4)  in casa dei campioni d’Italia della Luparense, primo squillo esterno perni rossoblù in serie A1. Al Palasport di San Martino di Lupari prende vita un match emozionante e ricco di colpi di scena, alla sirena finale scoppia la gioia di Ronconi &co.

CRONACA – Dopo una fase iniziale di studio, i padroni di casa sbloccano con Honorio, bravo ad approfittare di un errore in uscita di Gilli. La reazione della Feldi Eboli è portentosa ma si infrange contro due miracoli di Leofreddi, abilissimo a neutralizzare prima su Frosolone poi su Vizonan. Continua il pressing delle volpi, ancora l’estremo locale evita il pari rossoblù, così il primo tempo si chiude sull’1-0 per i lupi. La ripresa si apre col raddoppio della Luparense, protagonista Matias Lara che devia in rete un’ottima imbucata da fallo laterale. A riaprirla ci pensa Vizonan che sorprende Leofreddi sul primo palo per il 2-1. I campioni d’Italia non ci stanno, Ramon riporta a 2 lunghezze di distanza il vantaggio, Luparense sul 3-1. Mister Ronconi schiera Bico come portiere avanzato, nelle manovre si sente subito il neo acquisto Burato, è Fornari ad accorciare le distanze. L’episodio chiave con l’espulsione di Ramon, le volpi non perdono l’occasione di riportare in equilibrio l’incontro nuovamente con Fornari. Il tecnico Marin della Luparense opta per Jefferson come uomo avanzato, la catarsi al 18’45” con Bico che spedisce in rete l’assist di Gilli e in paradiso il mondo Feldi. Il pallonetto del vantaggio è un gesto di talento e genialità che regala la vittoria alle volpi, null’altro accade sino al fischio finale.

“SUCCESSO MERITATO” – “Nel primo tempo abbiamo dominato, ma Leofreddi ha fatto delle parate incredibili, noi siamo rimasti in partita anche sul 2-0 e sul 3-1 – queste le parole di mister Ronconi -. L’espulsione di Ramon è stata decisiva, però la squadra ha fornito un prestazione importante. Vincere qui è un impresa e l’abbiamo meritata, questa vittoria mi auguro sia un punto di svolta della nostra stagione.”

RIETI NEL MIRINO – Dopo questa storica trasferta, la Feldi Eboli torna a casa, attesa dall’ultimo match del girone d’andata contro il Real Rieti. L’ultima giornata vedrà il disputarsi in contemporanea di tutti gli incontri, per cui il fischio d’inizio al PalaDirceu è fissato per sabato 9 dicembre alle 18:30.
 

Redazione Sport