Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno, è l'ora del derby

Gara in programma sabato 20 gennaio alle ore 18, alla piscina Simone di Vitale di Salerno

campolongo hospital rari nantes salerno e l ora del derby
Salerno.  

Per la sesta giornata di campionato di pallanuoto di Serie A2 maschile, sabato 20 gennaio alle ore 18, alla piscina Simone di Vitale di Salerno, va in scena il derby cittadino tra la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno, prima in classifica a punteggio pieno, e la Tgroup Arechi.

Il team guidato da Milic è reduce dalla bruciante sconfitta a Latina, seconda forza del torneo. Ma questa gara, la più sentita per le tifoserie salernitane, da sempre sfugge a ogni pronostico. L'Arechi potrà contare anche su tanti ex, che sognano di fare lo sgambetto ai cugini e riportare in carreggiata una stagione, fino a questo momento, poco esaltante.

La Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno arriva al match con il morale a mille per la leadership nel girone, anche se consapevole di dover migliorare ed evitare i cali di concentrazione che sabato scorso hanno messo a rischio il risultato contro il Pescara.

Già durante un'amichevole estiva, i nuovi acquisti della Rari Nantes Salerno hanno potuto capire quanto i tifosi giallorossi tengono a questa partita e in settimana hanno lavorato ancora più duramente, per provare a dare l'ennesima soddisfazione ai propri supporters. Non sarà una gara semplice, non conterà solo la tecnica, la preparazione e la concentrazione, il risultato lo porterà a casa chi avrà più voglia di vincere e chi metterà in acqua più cuore, come sottolineato dalle parole del tecnico giallorosso Matteo Citro:

"Il derby è una gara che sfugge a ogni pronostico, dove i valori tecnici spesso si azzerano e l'emotività diventa predominante. Chi avrà più voglia e freddezza, avrà la meglio. Noi dobbiamo giocare di squadra, cercando di evitare gli errori individuali commessi con il Pescara".

M.G.