Una prodezza, una disattenzione: la gara di Boris Radunovic

Come giudicate il rendimento del portiere granata?

una prodezza una disattenzione la gara di boris radunovic
Salerno.  

Le cronache locali raccontano di un Lotito abbastanza infastidito con il portiere per la disattenzione in occasione del gol della Cremonese che ha tolto alla Salerniana due punti preziosi e assolutamente meritati, le immagini mostrano invece una dormita generale della retroguardia e un fallo evidente di Canini su Kiyine che l'arbitro e il suo assistente non hanno sanzionato pur essendo ben posizionati. La marcatura a zona sulle palle inattive, del resto, è sempre rischiosa e anche ieri i granata hanno dimenticato un avversario permettendogli di calciare a rete da solo e senza nessuna pressione. Che Radunovic sia il principale colpevole della rete? Difficile dirlo, del resto la punizione calciata da Castrovilli passa tra tanti giocatori e l'ex Avellino ha visto il pallone all'ultimo secondo senza riuscire a intervenire, ma numerosi addetti ai lavori sostengono che il pipelet granata avrebbe dovuto almeno accennare l'uscita comandando- come accade raramente, in verità- l'area piccola e comuicando maggiormente con la difesa, cosa che al collega Adamonis riesce con maggiore naturalezza.

Già poco prima del gol, Radunovic si era impantantato rischiando una goffa autorete su un cross totalmente innocuo di Pesce, bravi i compagni ad applaudirlo per incoragglarlo senza fargli pesare più di tanto una disattenzione piuttosto grave. In verità, però, al pipelet di proprietà dell'Atalanta bisogna attribuire grossi meriti per l'ottimo primo tempo disputato: se i granata non sono passati in svantaggio in avvio, infatti, lo devono ad una prodezza di Radunovic su Brighenti, una deviazione importante su una maligna conclusione rasoterra destinata all'angolino. Lo stesso Radunovic si è ripetuto su Piccolo 2 minuti dopo bloccando un pallone calciato con potenza da distanza ravvicinata. Bravo tra i pali, incerto nelle uscite: potremmo definirlo così, come più volte sottolineato dall'inizio della stagione. Chiediamo ai lettori:vi piace Boris Radunovic?

Gaetano Ferraiuolo