Salernitana, idea Rosina titolare con il Brescia

Dopo il gol a Cittadella, il calabrese potrebbe fungere da trequartista sin dal primo minuto

salernitana idea rosina titolare con il brescia
Salerno.  

Ritorno al ritmo di doppia seduta. Allenamento alle 10.30, al centro sportivo "Mary Rosy", dopo un lavoro di forza e di esercizi di trasformazione sul campo con partite a pressione sviluppato nel pomeriggio di ieri. La Salernitana cerca nuova linfa dopo la debacle del "Tombolato" e prende sempre più corpo la pista che porta al definitivo cambio di modulo. Il 3-5-2 superato dal 4-3-1-2, visto a Cittadella nella seconda parte di gara. Se il trequartista ha fatto la sua comparsa in più occasioni nel corso della stagione, la difesa a 4 potrebbe risultare come la novità sostanziale.

Sul jolly offensivo, l'idea di Stefano Colantuono è di puntare su Alessandro Rosina, a segno subito al rientro dopo tanti mesi. L'unico dubbio è l'affidabilità in termini fisici per una maglia da titolare. Andrea Mazzarani si presenta come l'alternativa all'ex Zenit per la trequarti. In difesa, sembrano pronti al rientro Raffaele Schiavi al centro, e Raffaele Pucino sull'esterno con uno tra Marco Migliorini e Valerio Mantovani che potrebbe lasciare spazio a Schiavi. Il primo sembra favorito per la conferma nel pacchetto arretrato con un turno di riposo per il giovane difensore romano, al pari di Gigi Vitale. In attacco, resta il rebus per l'uomo da affiancare a Riccardo Bocalon: anche il veneziano è chiamato a cancellare la prova opaca di Cittadella.

Redazione Sport