Salernitana: caccia al rilancio offensivo contro il Brescia

Ecco le curiosità di Salernitana-Brescia, in programma lunedì sera all'Arechi

salernitana caccia al rilancio offensivo contro il brescia
Salerno.  

Lunedì sera, la Salernitana scenderà in campo con l'obiettivo di cancellare la debacle di Cittadella puntando anche al rilancio del reparto offensivo. Ieri pomeriggio, allo stadio Arechi, classica sgambatura con una formazione del settore giovanile granata. Gli uomini di Stefano Colantuono hanno affrontato l'Under 17 di mister Emanuele Ferraro. Reti di Lamin Jallow, Alessandro Rosina, Riccardo Bocalon e Milan Djuric nel primo tempo, doppiette dello stesso Djuric e di Agustin Vuletich, con l'aggiunta della rete di André Anderson nella ripresa. Insomma, praticamente tutti gli attaccanti a segno. Colantuono spera che siano i primi segnali di un riscatto complessivo delle punte. Alle 15, presso il centro sportivo "Mary Rosy", la ripresa della preparazione, a due giorni dalla sfida casalinga contro il Brescia dell'ex Alfredo Donnarumma, capocannoniere del torneo cadetto.

Le curiosità di Salernitana-Brescia

Fortino Arechi: la Salernitana, al pari del Brescia e del Palermo, non ha perso in casa. Nelle 8 gare giocate all'Arechi (una di Coppa Italia e 7 in Serie B), 6 vittorie e 2 pareggi con 4 successi consecutivi. L'ultimo ko risale all'epilogo della scorsa stagione (Salernitana-Palermo 0-2 del 18 maggio scorso).

Bocalon decisivo: con le 5 reti segnate, l'attaccante veneziano ha regalato ben 8 punti alla Salernitana.

Leadership offensiva per le rondinelle: il Brescia, al pari del Lecce, è la squadra che ha segnato di più in campionato. Sono 25 le reti realizzate dalla squadra lombarda.

Brescia mai vincente fuori casa: è un aspetto che accomuna le due formazioni. Come la Salernitana, la Cremonese e il Livorno, il Brescia non ha ancora vinto in campo esterno dopo 14 turni di B: 4 pareggi e 2 sconfitte per i ragazzi di Eugenio Corini. L'ultima vittoria del Brescia in trasferta risale al 17 aprile scorso: Spezia-Brescia 0-1.

Quota 100 per Morosini: in caso di impiego, scatterà la centesima presenza in Serie B per Leonardo Morosini che, in cadetteria, ha indossato anche la maglia dell'Avellino. L'esordio in B è datato 10 maggio 2014 (Reggina-Brescia 1-1).

Problema rigori per il Brescia: le rondinelle hanno subito 4 rigori al pari di Carpi, Livorno e Perugia.

Redazione Sport