Colantuono: "Che sia solo un incidente di percorso"

Salernitana, il monito del tecnico. Ripresa al Mary Rosy. Domenica la sfida al Cabassi di Carpi

colantuono che sia solo un incidente di percorso
Salerno.  

"Purtroppo non ha funzionato niente. È stata una serata storta e ci dispiace molto perché in casa avevamo fatto sempre bene". Questo il commento di Stefano Colantuono nel post-gara dell'Arechi dopo la seconda debacle consecutiva della Salernitana. Ancora un 3-1, questa volta casalingo, subito dal Brescia con l'ex Alfredo Donnarumma, autore di una tripletta: "Aver subito due gol nei primi minuti ha condizionato il resto della partita. - ha spiegato il tecnico granata - Ci tenevamo a fare bene ma abbiamo rischiato di prendere addirittura altri gol. A prescindere dal modulo, la squadra ha fatto male e avrebbe perso anche con qualsiasi altro sistema di gioco. Abbiamo sbagliato l’approccio, ma dobbiamo metterci alle spalle questa serata e ripartire subito".

Sulle ambizioni: "Questa è una squadra che farà il percorso per cui stiamo lavorando da inizio campionato. Possiamo fare cose interessanti, a patto che quello di stasera rappresenti un incidente di percorso. I ragazzi sono demoralizzati ma consapevoli che possiamo metterci alle spalle questo periodo. Il campionato è molto equilibrato e bisogna stare sempre sul pezzo”. Ripresa alle 15, al centro Sportivo Mary Rosy per la squadra, già proiettata alla sfida di domenica, alle 15, al Cabassi, contro il Carpi.

Su ottochannel.tv rivedi tutte le interviste andate in onda nel corso di "OffSide Serie B".