Salernitana-Rieti, derby per Capuano e intrecci di mercato

Tre giocatori granata nel mirino della formazione laziale che sabato sarà di scena all'Arechi

salernitana rieti derby per capuano e intrecci di mercato
Salerno.  

Quello in programma all’Arechi sarà soprattutto il derby del cuore di Eziolino Capuano, neo allenatore del Rieti che sabato pomeriggio affronterà in amichevole la Salernitana. Una sfida dal sapore speciale per il tecnico che non ha mai nascosto il sogno di guidare il cavalluccio marino. Il suo presente, però, si chiama Rieti, squadra militante nel girone C di serie C che, dopo le dimissioni di Ricardo Chéu, ha puntato con convinzione su Capuano (contratto fino a giugno 2020) per provare a costruire un progetto ambizioso. «Per me è il Real Madrid», ha commentato il neo-allenatore dei laziali durante la conferenza stampa di presentazione che è stata anche l’occasione per fare il punto sul mercato.

Gli intrecci sull’asse Salerno-Rieti, infatti, potrebbero non limitarsi soltanto al test in programma sabato pomeriggio all’Arechi. La società amarantoceleste ha messo nel mirino diversi calciatori che sono in uscita dalla Salernitana. Uno su tutti: Nicola Bellomo. «È un obiettivo, fuori categoria, è attenzionato da tanti club di B ma se scegliesse la C verrebbe a Rieti», ha ammesso Capuano, confermando l’interesse per il centrocampista cresciuto nel Bari. Il calciatore in granata ha collezionato soltanto uno scampolo di partita e sembra destinato a salutare il gruppo in questa sessione di mercato invernale. In terza serie sono diverse le squadre che hanno fatto un sondaggio per il calciatore ma i laziali potrebbero spuntarla.

L’arrivo di Capuano sulla panchina del Rieti potrebbe agevolare anche altri trasferimenti sull’asse Campania-Lazio. È il caso del difensore Sedrik Kalombo, rientrato a Salerno dopo il prestito alla Pro Piacenza e che in questi giorni si sta allenando con il gruppo di Angelo Gregucci. Più difficile arrivare al centrocampista ghanese Moses Odjer che ha tanto mercato in terza serie. L’ex Catania è da tempo nel mirino della Virtus Entella, destinazione privilegiata anche dal calciatore. Ma la Sicula Leonzio di Vincenzo Torrente spinge per l’ingaggio del ghanese che fu allenato a Salerno dal tecnico cetarese nella stagione 2015-2016. In coda per Odjer c’è pure la Viterbese, oltre al Rieti che potrebbe approfittare del test amichevole di sabato per discutere con la Salernitana di queste trattative.