Salernitana, esordio amaro al Torneo di Viareggio

La Spal supera 2-0 la Primavera granata

salernitana esordio amaro al torneo di viareggio
Salerno.  

È iniziata con una sconfitta l’avventura della Salernitana alla 71esima edizione del Torneo di Viareggio. La Primavera di Beni, nel match d’esordio contro la Spal, disputato allo stadio Mazza, è stata superata 2-0 dai padroni di casa. I granatini sono rimasti in partita per oltre sessanta minuti ma, nella ripresa, sono stati costretti ad alzare bandiera bianca. Rizzo Pinna al 18’ della seconda frazione di gioco ha sbloccato il risultato, regalando l’1-0 ai padroni di casa. Cinque minuti dopo la Spal ha avuto l’occasione per raddoppiare su calcio di rigore ma Russo ha sbarrato la porta a Spina, tenendo ancora in partita il cavalluccio marino. L’estremo difensore della Salernitana, però, nulla ha potuto al 48’ quando Minaj ha chiuso i conti, trovando la rete del definitivo 2-0.  «Oggi il risultato non ci ha premiato ma abbiamo giocato con l’atteggiamento giusto e siamo rimasti in partita fino alla fine. Ho cambiato molto nella formazione iniziale perché venivamo da una partita dispendiosa ma chi ha giocato oggi ha fatto bene - il commento del tecnico della Primavera granata Roberto Beni -. Sono contento per i ragazzi perché, tranne gli infortunati, li abbiamo portati tutti qui a Viareggio per premiare la caparbietà e il sacrificio con cui si allenano. Quella di oggi è stata una partita che farà crescere i ragazzi e mi fa piacere che hanno avuto la possibilità di giocare in uno stadio di serie A».

Nell’altra gara del girone 10, la Rappresentativa di Serie D ha pareggiato 1-1 contro l’Under 19 della Cina. Anche in questo caso le due reti sono arrivate nella ripresa: Abudurousuli al 29’ ha portato avanti l’Under 19, Sall al 43’ ha trovato la rete del pareggio.

Giovedì alle 20,30 la Salernitana affronterà l’Under 19 della Cina per la seconda partita della fase eliminatoria.

SPAL-SALERNITANA 2-0

Spal: Seri, Farcas, Cannistra’ (34’ st Salvi), Milani (19’ st Pessot), Cuellar (34’ st Samotti), Nikolic, Martina, Chakir (34’ Minaj), Gibilterra (44’ st Babbi), Tunjov (1’ st Spina), Sare (1’ st Rizzo Pinna). A disposizione: Fallani, Campi, Ielo, Valesani, Zamuner, Alessio, Biolcati.All. Marcello Cottafava 

Salernitana: Russo, Iurato (27’ st Totaro), Fucci, T. Rossi (16’ st Iannone), De Sarlo (27’ st Bartolotta), Esposito (16’ st Marino), Tozzi, Galiano (1’ st Novella), Sette (16’ st Di Battista), De Foglio, Dell’Orfanello (38’ st Gambardella). A disposizione: Leggiero, Vitale, Cannavale, L. Rossi, Ramazzotti. All. Roberto Beni

Arbitro: Dellapiccola di Trento (Assistenti: Valeri e Marchetti)

Reti: 16’ st Rizzo Pinna, 48’ st Minaj (SP).

Note. Ammoniti: Sare (SP), Di Battista (SA). Recupero: 5’ st.