Salernitana, colpo di scena: Casasola lascia il ritiro granata

Saluta San Gregorio Magno anche il giovane Galeotafiore

salernitana colpo di scena casasola lascia il ritiro granata
Salerno.  

Fulmine a ciel sereno nel ritiro di San Gregorio Magno. La Salernitana ha da pochi minuti comunicato che Tiago Casasola "a seguito di un colloquio con la società" ha lasciato la sede del romitaggio estivo. Insieme al calciatore ha salutato i compagni anche Gioacchino Galeotafiore, difensore della Primavera che, con ogni probabilità si accaserà altrove. Stessa sorte, considerato l'elevato numero di calciatori presenti in gruppo, potrebbe toccare anche ad altri giovani. Ma a far discutere è l'addio di Casasola che, come specificato dal club, rientrerà alla sede di appartenenza, quindi alla Lazio, club che non lo aveva convocato per il ritiro ad Auronzo di Cadore. La decisione, stando a quanto si apprende, sarebbe maturata in seguito ad un colloquio con il ds Angelo Fabiani. L'argentinostamane si era regolarmente allenato agli ordini del tecnico Gian Piero Ventura. A gennaio era stato ingaggiato dalla Lazio che lo aveva girato in prestito fino al termine dello scorso campionato. Operazione che era stata bissata a metà della scorsa settimana con Casasola che avrebbe dovuto giocare un'altra stagione in prestito a Salerno. Ma qualcosa non è andato per il verso giusto. Non a caso, forse, l'ufficialità del suo ritorno in granata non era ancora stata comunicata da parte della società.