Salernitana-Ascoli: le probabili formazioni

Cambi obbligati nella difesa granata, in avanti si rivede Gondo. Arechi verso il minimo stagionale

salernitana ascoli le probabili formazioni
Salerno.  

La Salernitana prova a risalire la china nel match casalingo di questa sera (ore 18) contro l’Ascoli. Nonostante l’emergenza (out Migliorini, Jaroszynski, Firenze, Dziczek e Giannetti), i granata hanno l’obbligo di fare punti per tornare a muovere la classifica ed evitare di allontanarsi da quella zona play-off che sembra essere l’obiettivo minimo dichiarato dalla proprietà. In un Arechi semi deserto (1815 i biglietti venduti in prevendita) il cavalluccio marino dovrà scacciare la crisi e rialzarsi dopo i due ko di fila subiti a Cremona e Castellammare di Stabia.

Ventura è costretto a cambiare due terzi della difesa titolare: davanti a Micai ci saranno Karo, Billong (esordio in campionato) e il giovane Pinto. In mediana, invece, riconferma obbligata per il quintetto schierato nel derby: Lopez e Lombardi saranno gli esterni, Di Tacchio agirà in cabina di regia con Akpa Akpro e Kiyine nel ruolo di mezzali. In avanti, complice anche l’assenza di Giannetti, tornerà titolare Gondo al fianco di Jallow. Prima panchina con Ventura per il “primavera” Novella che aveva esordito in granata due stagioni fa. Torna tra i convocati anche Cerci che era rimasto a casa nelle ultime due trasferte.    

Le probabili formazioni

(stadio Arechi - ore 18.00)

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Billong, Pinto; Lombardi, Akpa Akpro, Di Tacchio, Kiyine, Lopez; Gondo, Jallow. A disposizione: Vannucchi, Russo, Novella, Kalombo, Maistro, Morrone, Odjer, Cerci, Cicerelli, Djuric. Allenatore: Ventura

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Andreoni, Brosco, Gravillon, Padoin; Brlek, Petrucci, Cavion; Chajia; Scamacca, Da Cruz. A disposizione: Lanni, Novi, D’Elia, Ferigra, Laverone, Valentini, Gerbo, Troiano, Ardemagni, Beretta, Rossetti. Allenatore: Zanetti.

ARBITRO: Baroni di Firenze