Perugia-Salernitana, le pagelle dei granata

Si salvano Micai e Akpa Akpro, male l'attacco

perugia salernitana le pagelle dei granata

Micai 6: si fa trovare pronto per tre volte sulle conclusioni velenose di Nicolussi Caviglia. Non può nulla sulla rete del vantaggio umbro,

Aya 5: la peggior prestazione da quando è in granata. Sulla sua corsia soffre la vivacità dell'esterno umbro, commette errori anche in fase d'impostazione.

Billong 5.5: provvidenziale sulla conclusione a colpo sicuro di Falcinelli. Commette qualche errore soprattutto nella prima fase di gara poi cresce alla distanza.

Heurtaux 5.5: torna titolare a distanza di un anno, parte male poi si riprende con il passare dei minuti.

Kiyine 5: prova a strafare ma finisce per innervosirsi e becca il solito giallo. Ci prova con un destro velenoso che per poco non finisce in fondo al sacco.

Akpa Akpro 6: ha mille polmoni, è l'unico che riesce a fare sempre la cosa giusta. Inesauribile.

Dziczek 5: sbaglia tanti palloni, commette diversi falli e viene condizionato dal cartellino giallo che fa scattare la sostituzione. Poco prima si era reso pericoloso su calcio piazzato (11' st Capezzi 5.5: prova a dare ordine e geometrie al centrocampo ma non basta per agguantare il pari).

Maistro 4.5: non si vede praticamente mai, più di un passo all'indietro rispetto alle ultime partite (1' st Jallow 5: vorrebbe spaccare il mondo ma finisce sistematicamente per sbattere sulla retroguardia umbra. Salterà la sfida con il Pisa per squalifica).

Lopez 5.5: gara di grande generosità, sia in fase offensiva che difensiva. Prova spesso il cross dalla fascia.

Gondo 4.5: non riesce a rendersi mai pericoloso negli ultimi sedici metri. Becca un giallo pesante, salterà la sfida con il Pisa.

Cerci 5,5: scalda le mani a Vicario con una botta dalla distanza. Guadagna diversi calci di punizione ma non riesce a dare il contributo che vorrebbe (34' st Cicerelli 5,5: dal suo piede arriva l'occasione più nitida per pareggiare ma si perde a lato d'un soffio).