Salernitana, sosta forzata: gli stakanovisti tirano il fiato

Micai è il più impiegato, gli ex Chievo Verona nella scia

salernitana sosta forzata gli stakanovisti tirano il fiato
Salerno.  

La sosta obbligata, guardando per un attimo al dato sportivo - passato giustamente in secondo piano - sta permettendo ai calciatori della Salernitana più impiegati di tirare un po' il fiato. L'emergenza infortunati che ha attanagliato i granata in questa stagione ha, infatti, costretto il tecnico Gian Piero Ventura ad utilizzare spesso gli stessi elementi. E gli stakanovisti del gruppo sono parecchi: Micai, con 30 partite su 30 tra campionato e Coppa Italia, ha disputato 2700' con il cavalluccio marino sul petto. Seguono a ruota gli ex Chievo Verona, Jaroszynski e Kiyine che hanno collezionato rispettivamente 2336' e 2278'. Ottimo anche il minutaggio di Karo che al suo primo anno in Italia ha disputato già 2077'. Leggermente più staccato Migliorini con 1901'. La sosta forzata, dunque, permetterà soprattutto alla difesa di tirare un po' il fiato in attesa di tornare in campo.