Salernitana in serie A, la festa Granata invade la città

Salerno in festa: cori, bandiere e striscioni in tutti i quartieri

Salerno.  

Il triplice fischio delle 16 ha posto fine ad un’Attesa che durava da 23 anni. Il 10 maggio del 1998 la Salernitana festeggiava il suo ritorno in serie A. Oggi, nello stesso giorno, la squadra Granata corona il suo sogno. Una vittoria sognata, voluta, cercata e alla fine ottenuta. L’entusiasmo è davvero esploso ed ha invaso tutta Salerno che si è concessa una grande festa, in barba alle normative antiCovid. Non sono mancate, infatti, le polemiche sui tanti assembramenti e sulla presenza di diverse persone senza mascherina. Bandiere e striscioni granata hanno sfilato per le vie dei quartieri. Settimane di attesa e di “Zitt” scaramantici hanno lasciato il posto ai cori dei tifosi. "Mo' putimm parlà" grida "il Vichingo". Un sogno che diventa realtà: Alla fine, è successo. Oggi, Salerno è granata più che mai.