Sandro Abate, è López il nuovo allenatore

L'ex c.t. dell'Argentina ha vinto uno scudetto con l'Arzignano: "Lavorerò per obiettivi ambiziosi"

Avellino.  

Dopo l'addio per motivi di salute di Marcelo Batista, la Sandro Abate Avellino ha annunciato di affidato la sua panchina a Fabián López, allenatore argentino, classe '62. Accordo annuale. La carriera da tecnico di López è iniziata nel 1994, alla guida del Club Atlético Ferro Carril Oeste. Dopo le importanti e vincenti esperienze con Club Atlético River Plate e Franja de Oro, López è arrivato in Italia, al Fas Pescara, nella stagione 2002/2003, che ha chiuso da terzo in classifica, centrando il secondo posto l'anno seguente. Nel 2004 ha frequentato il corso a Coverciano e conseguito l'abilitazione ad allenatore di calcio a 5 di primo livello. Arrivato all’Arzignano nella stagione 2005/2006, ha conquistato in maniera sorprendente lo scudetto e la Supercoppa italiana e, con la sua squadra, si è qualificato all'Elite Round di UEFA Futsal Cup. Nel 2008/2009 ha guidato il Napoli; l’anno successivo il Verona. L’ultima esperienza in Italia, ancora con l’Arzignano. Dal 1994 al 2010 López ha fatto parte dello staff tecnico della Nazionale Argentina di Calcio a 5, di cui è stato anche commissario tecnico. “Sono felice della chiamata della Sandro Abate e grato della fiducia. Lo sforzo sul mercato è stato importante, lavorerò per raggiungere obiettivi ambiziosi.” le sue prime parole da allenatore del quintetto del capoluogo irpino, che s'incammina verso la seconda annata agonistica consecutiva in Serie A.